Sei in Home / Studi e Ricerche / Mobilità e Concorrenza / RC Auto Polizze e Policy

RC Auto Polizze e Policy

Categoria: Mobilità e concorrenza

06.05.2011

I processi di liberalizzazione degli anni 90, nati sotto l’idea che soltanto la piena apertura dei mercati potesse garantire una tutela effettiva dei consumatori, hanno di fatto determinato per l’Italia un aumento delle tariffe superiore rispetto a quello registrato in tutti i principali Paesi europei.

Di conseguenza, la volontà di porre rimedio ad una situazione inefficiente, ha indotto il legislatore ad introdurre, nel 2006 una serie di modifiche (Nuovo Codice delle assicurazioni private, decreti Bersani) finalizzate a migliorare l’efficienza dei servizi e favorire la concorrenza dei mercati. Sulla scorta dei positivi riscontri ottenuti con il volume RC Auto Polizze e  Polis, a 3 anni dalle riforme, si ritiene utile ritornare sul tema per verificare in concreto i diversi cambiamenti intervenuti su un settore in cui appare immanente il contrasto fra la rigidità di alcuni vincoli e le esigenze di flessibilità di un contesto in continua trasformazione. La partita è tutta nelle peculiarità di una cornice regolatoria in cui l’incontro fra domanda e offerta è falsato da una serie di paletti legislativi (obbligo a contrarre, massimali, destrutturazione della rete) e deve cercare nuovi equilibri. Lo studio, pur riprendendo lo schema del precedente volume, si arricchirà quest’anno di una parte statistica in cui si tenterà empiricamente di valutare le considerazioni teoriche con i dati relativi agli andamenti tariffari degli ultimi anni.

 

scarica il volume (PDF, 9,33 MB)